logo_demeter_grigio_50px
logo ibwt_30px

La frittata con i luartis de La Cucina di Mantova

La frittata con i luartis de La Cucina di Mantova

Una ricetta che ben si accompagna al Gavi DOCG La Raia. Ce la svela lo chef Giorgia Cremonesi de La Cucinadi Mantova, un ristorante che celebra la tradizione culinaria della zona, ricercando la semplicità e la cura del cibo di una volta, in chiave moderna. Da non perdere!

Frittata con luartis

I luartis sono germogli di luppolo selvatico (Humulus lupulus). Il piatto è tipico del mantovano.

Ingredienti per 2 persone

4 uova intere
80 gr di “luartis” cotti – vedi sotto
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
10 gr di burrro
sale e pepe qb

Per i luartis

Ingredienti
1 mazzolino di luartis appena raccolti, puliti della parte finale che risulta essere coriacea
2 cucchiai di olio evo
20 gr di burro
1 spicchio di aglio
sale e pepe qb

Sciogliere in un pentolino olio e burro; aggiungere lo spicchio di aglio intero e fare insaporire,quindi toglierlo. Aggiungere i luartis tagliati a metà, sale e pepe. Far cuocere a fuoco basso per 20/25 minuti.

Per la frittata, sbattere con una forchetta, in una ciotola, le quattro uova intere. Aggiungere il parmigiano, i luartis cotti, sale e pepe. In un padellino far sciogliere il burro e, quando ben caldo, versarvi le uova sbattute, cuocendo 4 minuti per parte.

In alternativa si possono usare le punte degli asparagi. Stessa quantità e metodo di cottura.

Abbinalo con…

La frittata con i luartis de La Cucina di Mantova

Gavi

È il Gavi che interpreta la tradizione del territorio e che identifica la tipicità del vitigno Cortese da cui proviene.

ACQUISTA