logo_demeter_grigio_50px
logo ibwt_30px

Nel Paesaggio, il primo progetto della nuova Fondazione La Raia

Nel Paesaggio, il primo progetto della nuova Fondazione La Raia

La Fondazione La Raia – arte cultura territorio ha inaugurato la sua attività dando vita al primo progetto Nel Paesaggio. Artisti, filosofi, paesaggisti sono stati invitati a vivere e sperimentare – nel cuore delle colline del Gavi – vigneti, campi e boschi de La Raia e offrire, attraverso interventi e opere d’arte, occasioni di nuova conoscenza e nuova identità. In questo modo il paesaggio, e ciò che viene progettato in esso, diventa parte integrante di un’esperienza. Da vivere e condividere.

La Fondazione svilupperà temi coerenti con l’impostazione che la famiglia Rossi Cairo ha dato all’azienda agricola biodinamica La Raia negli ultimi dieci anni: lavorare in sintonia con l’ambiente, rispettando i cicli spontanei della natura, valorizzando il lavoro dell’uomo che questo luogo abita e modifica. Ciò ha significato non solo puntare alla qualità della produzione vitivinicola, o recuperare antiche varietà di cereali, ma anche investire in progetti educativi e pedagogici che ruotano attorno alla scuola steineriana gestita dall’associazione culturale Intorno al melo.
Sabato 22 giugno la Fondazione La Raia ha organizzato una preview a inviti per stampa e pubblico con la presentazione del progetto Nel paesaggio: tre opere permanenti di Remo Salvadori, artista di fama internazionale capace di tracciare cicli armonici in cui interagiscono gli elementi primari.
Nel momento, installazione verticale di sedici elementi in stagno sulla facciata sud della casa; Il Sabato piantare il cipresso…, lungo il sentiero principale dentro la tenuta, realizzato in marmo, acqua ed essenze; Continuo infinito presente, un anello senza inizio né fine in cavi di acciaio, che sarà realizzato in presenza degli ospiti il giorno dell’inaugurazione.
Nel quaderno Dialogo tra Remo Salvadori e Elio Franzini, pubblicato da Corraini Edizioni, i temi di Remo Salvadori sono messi a confronto con le riflessioni di Elio Franzini, professore di Estetica presso l’Università degli Studi di Milano. Un contributo inedito, da cui emerge una lettura affascinante del rapporto tra arte e interpretazione della natura.
“Con il progetto Nel paesaggio” afferma Irene Crocco, direttore artistico della Fondazione La Raia, “ci chiediamo cosa significa conoscere e vivere il paesaggio. Vogliamo avviare un percorso di scoperta e di lettura di un territorio e di un luogo, quello de La Raia, scelto dalla famiglia Rossi Cairo che l’ha fortemente caratterizzato attraverso la ricerca dell’armonia in tutte le sue dimensioni. Oggi, gli interventi di Remo Salvadori e le riflessioni di Elio Franzini ci invitano a vivere un’esperienza nuova e coinvolgente, dentro un paesaggio che ci è familiare. La Raia vuole essere, anche in futuro, un punto d’incontro, stimolo e riflessione aperto a inedite esperienze nazionali e internazionali.”

In settembre il progetto Nel paesaggio sarà aperto al pubblico che potrà visitare La Raia con prenotazione all’indirizzo segreteria@fondazionelaraia.it.

Nel paesaggio è un progetto di Irene Crocco e Fondazione La Raia, con la collaborazione di Matilde Marzotto Caotorta e il patrocinio di Città di Novi Ligure.

Ufficio stampa Erica Prous – studio@ericaprous.com / +39. 347.1200.420