la raia_27

giuliana zoppis 2014 bn

Uno stile di vita innovativo e consapevole

Novità, eventi, prodotti e servizi per uno stile di vita innovativo e consapevole: tutto ciò che può dare una svolta “ECO” alle azioni di ogni giorno con responsabilità, curiosità, fantasia, volontà di cambiare in meglio noi e il mondo in cui viviamo.

È lo spazio dedicato al biodinamico, condotto su La Raia.it da Giuliana Zoppis, architetto e giornalista specializzata nei temi ecodesign, bioedilizia e sostenibilità socio-ambientale.

Dopo numerose esperienze editoriali (Rizzoli / Corriere della Sera, Giorgio Mondadori / AD-Architectural Digest Italia e Mondadori) e televisive (Rai 2, Il Piacere di Abitare), collabora con i settimanali D-Dcasa e Il Venerdì de La Repubblica e il magazine Mark Up. È nella Commissione Sostenibilità di ADI (Associazione Disegno Industriale). Nell’autunno 2006 ha fondato con Clara Mantica il primo circuito per la promozione dell’abitare sostenibile Best Up.

Una vita Bio edited by Giuliana Zoppis

| Una vita bio

Thoughts to “mend” the Planet

For six months the International Exhibition showed meaningful projects, products, systems and interfaces to answer some of nowadays big questions.

| Una vita bio

Responsible holidays

June 2nd is the international day for responsible tourism, that Italy subscribed to through AITR.

| Una vita bio

Seeding biodiversity

Urban vegetable growing works are multiplying: green pieces saved from concrete and daily nurtured among buildings.

| Una vita bio

Spring for sustainable development

SPRING, the national technological cluster of green chemistry, was founded in 2012 to promote low carbon emission bioindustries.

| Una vita bio

Protecting biodiversity, for the benefit of all of us

Conscious actions are needed to stop the dangerous unprecedented loss of biodiversity that we are currently experiencing.

| Una vita bio

A forest to feel well among the skyscrapers

The new forest at the skyscrapers’ foot around Piazza Gae Aulenti is the third big park in Milan city centre.